Domande frequenti

Sì, con un tirocinio commerciale nel settore bancario è possibile accedere senza esame d’ammissione alla formazione SSS di Banca e Finanza. Con un tirocinio commerciale in un altro settore sono richiesti in aggiunta almeno 12 mesi di pratica presso una banca o un altro istituto che fornisce servizi finanziari la certificazione di avere seguito una formazione bancaria di base (ad esempio Basic in Banking+Finance).
La formazione richiede, oltre allo svolgimento obbligatorio dell’attività professionale, anche un considerevole impegno in termini di studio individuale e in classe. Dovrebbe essere organizzata in modo tale da risultare conciliabile, in condizioni di pressione “normale” sul posto di lavoro e di forte applicazione nello studio, con l’esercizio dell’attività professionale al 100%. Sono possibili diverse varianti che permettono una certa flessibilità, ad es. lezioni con presenza obbligatoria il pomeriggio o più blocchi con presenza obbligatoria della durata di due o tre giorni.
È obiettivo dichiarato permettere l’accesso a uno studio di formazione continua riconosciuto presso una scuola universitaria professionale dopo aver terminato la SSSBF.
Il corso di formazione di Banca e Finanza SSSBF si terrà nelle sedi presso cui si registra una sufficiente richiesta di adesioni da parte degli studenti. L’obiettivo è quello di offrire il corso presso le sedi di Basilea, Berna, Sargans, Lucerna, San Gallo, Sargans, Zurigo, Ginevra, Losanna e Lugano. Al momento è difficile valutare quale sia il rischio di non poter tenere il corso presso una determinata sede.
No. Benché la quota di studio individuale sia molto elevata, è indispensabile frequentare le lezioni con presenza obbligatoria.
No. Il corso di studi di Banca e Finanza SSSBF è aperto anche a coloro che già da anni lavorano presso una banca e desiderano perfezionare la propria formazione.